30 maggio 2012

BENEDETTA EMME!!!!!!! OTTAVA PUNTATA

Ok girls!
Tutte ai posti di combattimento! Inforcate i mestoli,indossate il grembiule: pranzi e cene non avranno la meglio! Domeremo uova e farina e magari ‘sta volte pure il famigerato forno ventilato ci darà retta… si torna in cucina!!!!

In menù questa settimana
 • Carne ammucinata (pag.17)
• Torta di carote della francesca (pag. 26)
• Riso al pompelmo (pag. 118)
• Pasta alla gricia (pag.43)
• Torta di mais (pag.50)

CARNE AMMUTINATA
Io ho deciso che alcune ricette le dedico a LUI, che no non è un’idea romantica anche se in apparenza lo può sembrare, è una nuova legge di casa dettata dal fatto che la Benny mi sta facendo ingrassare e… anche no! ed anche perché a LUI non piace nulla di quello che piace a me: io vivrei di zuppe, verdure, insalatone e cioccolato… tutte cose che non rientrano affatto nel suo “rpertorio gustativo” tranne il cioccolato –of course- ma abbiamo già chiarito al paragrafo 1 comma 2 del manuale della relazione perfetta che non si dura a lungo vivendo d’aria e d’amore!!!! Comunque. Ho deciso che piattini veloci e di suo gusto come questo possono rientrare a buon diritto nel mio repertorio “every day” per salvarlo dall’asfittica bistecchina ai ferri mentre io mi sparo il suddetto insalatone e i miei tofu vari!
COM’È ANDATA
È una ricetta davvero facile, l’importante è avere la pazienza (ma davvero poca) o l’attrezzino per tagliare fini le patate in modo che cuociano bene nel tempo indicato e poi… sistemi a strati ed inforni il tutto!
L’EMME GIUDIZIO
Ci mette di più a cuocere (una ventina di minuti) che ad essere preparata. Non è affatto bisunta ed ha passato il vaglio di LUI: promossa!

PASTA ALLA GRICIA
Velocissimissima. Io ero enormemente stanca e svogliata quella sera e così questa Benedetta-ricetta l’ha preparata LUI,:bello entra negl’annali della nostra rubrica ;)
COM’È ANDATA
Vabbhè io non c’ho messo mano… però la ricetta l’ho letta e vi assicuro in 6minuti dalla bollitura dell’acqua eravamo in tavola! Poi che dire… LUI è il mago della carbonara quindi ‘sta gricia che gli fa??!!
L’EMME GIUDIZIO
Bhè non è davvero niente di che, come la sua più famosa sorella con l’uovo ma senza questo passaggio. Per quelle sere come questa in cui sei morta di stanchezza. Nutrire ti nutre e quel che ti dà in grasso e colesterolo te lo ripaga con pochissimo da sistemare in cucina e una fantastica vicinanza al tuffo nel letto!

RISOTTO ROSA CON POMPELMO E GAMBERI
Prima del corso d’inglese il sabato mattina era uno di quei momenti in cui mi concedevo Benedette ricettine con grande soddisfazione, soprattutto primi, come questo che mi sono lanciata a fare avendo invitato a pranzo Gigi e la Kitty che ormai sono degl’abituè dei miei esperimenti :P
COM’È ANDATA
Allora… ricettina che richiede un pochino d’impegno. Dice di sgusciare i gamberoni e poi di strizzare le teste nel tegame con un pochino d’olio per sfruttare tutto il gusto del pesce per il sughetto: eeeeeeeeehhhhhhh??? *_^ la prima dose d’impegno m’è servita lì per superare l’orrore di schiacciare delle testine, seppur di gambero…. (tra l’altro ne è uscito molto di più di molti umani che conosco!!!!!) Poi mentre il risotto si fa, e comunque va guardato, bisogna sbattersi e fare un sacco di cose, che chiaro avrei potuto fare prima con calma ma… vi sembro il tipo??? E così ammetto sono rimasta un po’ indietro soprattutto nella pulitura del pesce…vabbè!
L’EMME GIUDIZIO
Wow!buono, buono! Il gusto del pompelmo e dei gamberetti si sposano alla perfezione, il risultato è un primo diverso dal solito e raffinato che fa fare proprio una bella figura. Da rifare assolutamente.

TORTA DI CAROTE DELLA FRANCESCA
Che palle! Volevo fare a tutti costi questa torta per una “merandata” e mi si sono rotte le uova tornando a casa dal supermercato, il dolce ne chiedeva tre ma alla fine io ne ho messe due cioè quelle che mi sono sopravvissute. Però il lavoro sporco di riproporzionare tutti gli ingredienti l’ho fatto fare a LUI! Vuoi mangiare?? Calcola!!!
COM’È ANDATA
Il procedimento è semplice, so che alcuni per evitarsi un passaggio un po’ lunghetto acquistano direttamente le carote già affettate ma secondo me è un errore perché questi prodotti da banco sono davvero secchissimi nonostante si dichiarino freschi e abbiano una scadenza piuttosto breve; mentre l’umidità sprigionata dalla verdura è a mio avviso fondamentale per la buona riuscita di questa torta. E poi anche economicamente è decisamente meglio!
L’EMME GIUDIZIO
Che dire? Francesca batte Camilla (mulino bianco) 10 a 0!! Buonissimissimissima! L’unico grasso sono le mandorle. Niente olio né burro. Io poi che in questo periodo mi sto un po’ scimmiando con storie d’alimentazione –vi racconterò- ho messo anche lo zucchero di canna. Alla fine il risultato è gustoso, rimane bella umidina e per nulla stucchevole l’unico problema è smettere di mangiarla! ;)

TORTA DI MAIS CON CREMA AL CAFFÈ
Allora… come mio solito ho pensato bene di provare questa ricetta una sera a cena con Giò e la Charlotte. Meno male che i piatti forti erano più che rodati… anzi a dirla proprio tutta meno male che io e la Charlotte siamo in super affinità e quando l’una è a casa dell’altra ci sentiamo comunque libere, in questo caso di cucinare! Così mentre io mi occupavo delle “melanzane pizzate” che volevo fare d’antipasto lei ha preparato una buonissimissima pasta pomodorini e tonno (ma c’erano anche acciughe e olive taggiasche). Per la torta ho avuto non poche difficoltà prima fra tutte trovare la farina giusta. La Benny, meno male, l’ha specificato chiaramente: questo dolce va fatto con la farina di mais fioretto che tra quelle di mais è la più fine e quindi la più adatta. Che strano usare la polenta per un dolce… Ero proprio incuriosita e tentata specie dalla cremina al caffè da servire tiepida in accompagnamento. Naturalmente nel mio supermercato della farina fioretto nemmeno l’ombra ed io ero già in ritardo… “pronto charlotte??!! S.O.S.! non è che venendo qui ti fermi a cercarmi la farina???” Santa donna! ;)
COM'è ANDATA
una volta fatto l’impasto- davvero un mattone!- avrei dovuto farlo riposare un 15minuti, non credo che questo avrebbe cambiato considerevolmente le sorti della mia torta di legno, però mea culpa, non l’ho fatto. Dritta in forno e non nella mia solita modalità random, cioè ventilato, no! dò retta alla Parodi e la metto a forno statico. Mai usato. Vai con Dio sorella!!!!!!!
L’EMME GIUDIZIO
Una mappazza. Sì, buono il croccantino lasciato sotto i denti dalla farina di mais ma… subito dopo ci devi bere un bicchiere d’acqua! Meno male che la profumatissima e golosa crema ha salvato il dessert, è andata a finire a cucchiate nella ciotola e “ciao ciao polenta! Ci vediamo quest’inverno!”

;)

ALLA PROSSIMA CARE!
Have a good time!
buon caffè
emme

la torta della francesca, non è deliziosa??!!
la gricia...
è la carne ammuccinata, un sottilequesta  strato di bontà!
non potete capire che delizia sta crema! con la scusa di finire la torta me la sono rifatta pure il giorno dopo....(e anche questo giro è finita solo lei!!!)
il buonissimo riso ai gamberetti e pompelmo!

il mio sottofondo musicale: "ai se eu te pego" michel telò

13 commenti:

LaDamaBianca ha detto...

Di questa benedetta gricia sento sempre parlare ma ammetto di non averla mai mangiata. Già ho difficoltà con la carbonara perché l'uovo mi fa senso se non è davvero ben cotto.

ally ha detto...

A me ispirano molto il risotto rosa e la torta della Francesca anke perchè adoro le Camille mulino bianco ..brava emme!

namabiah ha detto...

Ok, direi che la torta della Francesca è in pole position tra le ricette da provare. Da bambina amavo le camille e ad oggi non ho ancora trovato una ricetta che mi soddisfi!! non è che ci scrivi ingredienti e dosi??? :) Grazie Emme

emme ha detto...

@ally e namabiah si! è davvero buonissima :) namabiah poi ti scrivo tutto comunque -nel caso tu l'avessi in casa- la ricetta è tratta dal lbro di benedetta parodi "benvenuti nella mia cucina"!

@Dama ...veramente secondo me proprio non merita...

un bacione a tutte!
emme

✿Lilly❀ ha detto...

ma la voglio provare questa gricia....troppo facile per non utilizzarla per variare il menu in pigre giornate in cucina!

emme ha detto...

@lilly cara lilly,questo in effetti sì!!!
:)
emme

Nora* ha detto...

Pure io voglio una fetta di torta della Francesca! Ciao ;)

Spendi e Spandi ha detto...

Buoooona la torta di carote!!!

namabiah ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
TuristadiMestiere ha detto...

mamma mia!!! Meno male che ho pranzato :P Tutte le foto fanno venire l'acquolina ma, a questo punto, visto che ci torturi così... quando possiamo sperimentare i tuoi piatti??? Invitaci a cena!!!

LaDamaBianca ha detto...

Ciao!
Sei stata premiata/taggata sul mio blog. Se ti va passa a dare un'occhiata. Baci.

ThePauperFashionist ha detto...

Una sola parola: FAME!

Stella ha detto...

Il risotto sembra delizioso!

http://thestyleattitude.blogspot.it/