16 maggio 2011

POLLICE VERDE!

Io non ho il pollice verde ma le tradizioni vanno rispettate per cui non mi sono tirata indietro quando come ogni festa della mamma la mia  -anche meglio conosciuta come Fragola!!!- ha espresso il desiderio di andare alla “nostra” serra.
Lo facciamo sempre, da quando non abitiamo più insieme lei, la KItty ed io ce ne andiamo a gironzolare tra i fiori, le piante: quelle da esterno, quelle da interno, quelle da piantare nell’orto,  i bulbi, infiniti chili di terra ammonticchiata e quantità industriali di vasi di ogni foggia e misura!  Andiamo a cercare, più che altro per lei che è una vera appassionata, qualcosa per il suo balcone (che poi pensa sempre anche alla nonna, una cosa piccola per l’ufficio, qualcosa per la zietta… quando usciamo c’è sempre un attimo in cui io e la Kitty vedendo tutto quello che c’è da trasportare ci malediciamo!!!) ma non usciamo mai a mani vuote nemmeno noi. È una dei suoi insegnamenti easy del vivere bene: “ due fiori alle finestre portan subito allegria!”
“la nostra serra” si chiama Sterflor è appena fuori Milano e ci piace moltissimo perché oltre ad avere una grande parte dedicata ai fiori  ne ha una altrettanto grande per l’arredo giardino, l’utensileria del giardiniere provetto, le idee regalo, i complementi d’arredo, il fai da te artistico tipo decoupage, perline e co., una piccola libreria, il fiorista e un fornitissimo pet shop! Wua!! Ci piace!!!!
Io compro sempre le petunie.  Anzi in verità me le regala lei… ma non era la tua festa??? Prendo loro perché mi piacciono tantissimo, secondo me sono proprio belle, fanno uno scenone, sono stagionali: che per un’incostante è fondamentale! ed in realtà è facile curarle.
Però all’inizio quando entro lì dentro faccio sempre un sacco di sogni di gloria dove io mi trasformo da comune  mortale a magica giardiniera premiata per il balcone più bello di Milano, e sento sempre che quello è l’anno buono. Mi comincia a passare un po’ la fantasia quando mi metto a leggere delle diverse specie da cui sono attratta le varie modalità di cura nel breve cartellino esplicativo posto all’inizio delle corsie, cala ancora un po’ quando faccio qualche conto con i prezzi –e lo sapete il mio termine di paragone è sempre: quante magliette ci saltan fuori da zara??? Che poi quelle di sicuro non le ammazzo! J-  e direi che torno pienamente con i piedi per terra quando realizzo che anche quest’anno devo ricomprare tutta “l’attrezzatura” : vaso, sottovaso e sostegno per appenderlo alla ringhiera del balcone perché ogni benedetto agosto in partenza per le vacanze ho affidato la mia ex pianta, che a quel punto le mie cure hanno trasformato in una petunia mezza spetuniata, a quel sant’uomo di mio suocero che non solo non mi dice mai di no, ma me le cura con amore e se parte anche lui se le porta  ,se può, con sé.
Quando a settembre tutto ricomincia io delle petunie non ho più memoria perché certo al ritorno dalle vacanze mi sono guardata bene dall’andare a riprenderle, mi tornano alla mente solo quando vedo il balcone di mio suocero: fiorito e rigoglioso (nel frattempo lui con tutti i vasi, sottovasi e supporti per appendere al balcone che ha collezionato pianta un sacco  di roba!) e mi sento orgogliosa: infondo ho dato il mio contributo anch’io!
Have a good time,
buon caffè!
emme


le mie amate petunie


un pò di kitty :)


...mmm... che cose carine!!!


il mio sottofondo musicale: “ the lazy song ” bruno mars

13 commenti:

Francesca ha detto...

Bella la canzone! Idolo Homer! Ahahah!
Io ho fatto morire persino una pianta grassa..sono scandalosa! Le piante hanno paura di me quando mi avvicino! Ahahah! Decisamente non è il mio hobby preferito.. @_@

Baci e buon inizio settimana!
Francesca
http://unblogacasoilmio.blogspot.com

LaDamaBianca ha detto...

I fiori mi piacciono da morire, ma il mio pollice verde...non è mai stato verde in realtà. Mia madre se la cava piuttosto bene invece.

ally ha detto...

anch'io non per nulla il pollice verde . mi irrita non capire il perché. io mi impegno: acqua (forse troppa?), terra fresca ogni primavera, tanta passione (le piante arredano, ti fanno fare una bella figura di casa curata e di brava massaia) .. eppure nulla !
Dopo 7 anni la mia vicina mi ha implorato si smettere di provarci, lei ha il pollice verde e si è intromessa così tanto nelle questioni delle mie piante che alla fine gliele ho regalate.

Nina ha detto...

Vorrei capire di più in fatto di piante, che tralaltro mi piacciono molto, ma niente... A primavera invidio i balconi rigogliosi di fiori mentre il mio chiede giustizia!

bussola ha detto...

io pure quando parto affido le mie piante al portiere.... lo chiamo zio anche se in realtà non siamo parenti.... la moglie era la mia babysitter e per me era come stare con gli zii....
per fortuna che c'è lui per le mie piantine

emme ha detto...

@francesca ...anch'io ho avuto una brutta esperienza con una pinta grassa... buuuuuu!!!!

@ladama cara dama speriamo che le nostre mamme ci passino un pò di verde sapere!

@ally che forte! mi hai fatto morire dal ridere con la storia della tua vicina :)

@nina è vero nina! sono bellissimi i balconi ricchi si fiori e colori...è per questo che io non mollo! magari prima o poi...

@bussola evviva i portieri dolci come zii! preziosissimi e rari.

un bacione a tutte
emme

viola ha detto...

Bellissimo post. Anch'io accompagnavo mia madre in una serra in primavera. Lei aveva una vera passione per i gerani e li sceglieva con cura. Tra centinaia di piantine secondo me identiche, lei prendeva proprio QUELLA !
Ho scoperto ora il tuo blog e mi piace. Condivivo e cerco di mettere in pratica ogni volta che posso quello che hai scritto nelle 3 righe sotto al titolo. Ciaooooo

Cinzia ha detto...

Ciao! Bellissima la presentazione sotto al titolo...nn ho assolutamente il pollice verde, ma i fiori mi piacciono tantissimo.
Cinzia

Simo ha detto...

Anche io sono una petunia-aficionada! Ogni anno, in base all'umore, scelgo il colore...quest'anno sono sul bianco e lilla...mi sento così, mah...
E non parlarmi delle ferie...quando ritorno sono di un depresso le mie petunie!
Anche io mi gaso come una scimmia e tutti gli anni sono colta da esaltazione estrema...poi però passa...
Ah, lo sai che con il concime liquido apposta per petunie le fai diventare delle cascate meravigliose? Da usare anche una volta a settimana.
Un bacio, ciao!

Silvia ha detto...

wow anche io ogni anno a mia mamma regalo petunie , quest'anno gliele ho regalate bianche ...

Alememe ha detto...

Forse sono l'unica a cui le petunie-surfinie e Co. non piacciono.. anche se mi piacciono le piante e mi piace dedicarmi al giardinaggio..
Se passi da me c'è un piccolo premio ;)
Baci
Alessandra

emme ha detto...

@viola cioa viola, un vero piacere conoscerti!

@cinzia grazie! ...e per il pollice verde:come ti capisco! :p

@simo non lo sapevo! grazie mille per il consiglio... lo metterò in pratica. io quest'anno le ho scelte rosa chiaro e rosse!

@silvia le petunie sono davvero un classico per le mamme! hi hi hi
:)

@alememe forse a noi poco pratiche del giardinaggio piacciono le petunie anche perchè sono di facile gesrione! magari potresti darci qualche dritta su qualche altra bella piantina...è un mondo tutto da scoprire per me!
grazie davvero di aver pensato a me per il premio, mi ha fatto tanto tanto tanto piacere

una buonissima serata a tutte voi!
emme

Elisa - Nuvole di Bellezza ha detto...

Ciao! Ti ho appena assegnato un premio! Se vuoi puoi venire a vederlo qui:

http://nuvoledibellezza.blogspot.com/2011/05/premio-ricevuto.html

Un bacione!