9 gennaio 2013

CUOR DI PAROLE!

ogni volta che apro il mio cuore a qualcuno poi... mi rimane sempre un pò di paura addosso...
non so...
penso a quello che ho detto e se la persona a cui ho donato le mie parole saprà capirle e averne cura.
non è facile.
da poco sono stata ferita da qualcuno da cui non mi sarei mai aspettata e certe volte credo sarebbe più semplice smettere di credere nell'amicizia ma è come decidere  a  priori di rinunciare all'amore e questa proprio è una cosa che non si può sentire!
...e poi in certi momenti le parole escono libere... come un fiume in piena e raccontano di te dei tuoi fiaschi senza nemmeno chiederE il permesso, degli sbagli che ti hanno fatto crescere, delle brutte giornate diventate preziose come le belle grazie al tempo;   perchè rappresentano un "rito di passaggio",un canale, un momento senza il quale -con il senno di poi- sai che ora non saresti qui, tutto sommato felice di come sei e ti sembra che possano essere di aiuto a chi le stai raccontando.
ma poi per un pò vado avanti a domandarmi perchè non sono stata zitta, perchè diavolo non si poteva continuare a diventare amiche semplicemente dimostrando come si è senza raccontare come ci si è diventate così... con una rete di sicurezza insomma...
perchè raccontare di me non è mi è facile, preferisco ascoltarle le storie e celare le mie fragilità dietro un pò si sana e superficiale spavalderia...
tutelare i volti dei miei ricordi, le voci delle mie "giornate indimenticabili",  i luoghi della mia anima. 
perchè ridere in pubblico è molto più facile che piangere... così come credere alle cattiverie piuttosto che ai complimenti ...
vabbè diamoci fiducia.
poi si vedrà
il cuore un pò di paura la fa!

have a good time girls
and a wonderful year!
with love
emme

il mio sottofondo musicale: "side by side" sistiana

18 commenti:

Pier(ef)fect ha detto...

mi sento tanto vicino alle tue parole!
non ho smesso di credere nell'amicizia, ma ormai tengo molte cose per me...

emme ha detto...

Ciao pier!
Sono contenta che mi capisci... A volte mi sento una marziana sulla terra!!!!
:)
Super buon anno
emme

COSE BELLE DAL MONDO ha detto...

Ti capisco molto anche io...aprire il mio cuore a qualcuno non è facile, fa emergere le fragilità che ci possono essere in noi! Ma cerco di dare fiducia :)
Mi piace molto il tuo blog e se ti va passa a trovarmi :)
Un abbraccio

emme ha detto...

Grazie!
Passo sicuramente
:)
emme

Sara fatina ha detto...

Ciao, mi spiace per quello che ti è successo! Purtroppo ho avuto tante fregature anch'io, ma non smetto mai credere nell'amicizia!

emme ha detto...

Hai ragione sara,è quello che voglio provare a fare anch'io
Un abbraccio
emme

Patalice ha detto...

dal mio punto di vista, e dal mio trascorso, le delusioni da parte degli amici fanno più male, e lasciano ferite più profonde di quelle inflitte dal grande amore...

Francesca ha detto...

Anch'io ti capisco. Ho avuto parecchie delusioni in amicizia. Molte persone che si fanno prendere dall'egoismo e ti mettono nelle ultime posizioni della lista delle loro priorità...
Però io non demordo mai, nell'amicizia continuo a crederci e sono sicura che amiche/amici come me...li troverò! Bè, qualcuno l'ho già trovato eh!:)

Annastella ha detto...

Ma cavoli! Questo post avrei potuto tranquillamente. Scriverlo io! Perché. Mi son trovata nella situazione, ho aperto il cuore a delle amiche, che l'hanno calpestato ben bene...battutaccie, frecciate, commenti acidi, e tu seii' , con il cuore in mano che guardi sbigottita mentre ti fanno del male. :-( e non si guarisce, ti rimane la ferita ...che. Ogni tanto ti fa' male...e non e' più. Come prima con loro. E ...si ...ora ci vado cauta, nel rivelarli. Un abbraccio

Nina John ha detto...

Thanks for taking the time to discuss this, I feel strongly about it and love learning more on this topic. If possible, as you gain expertise, would you mind updating your blog with more information? It is extremely helpful for me.


McDesert Safari

Laura C. ha detto...

ti capisco perfettamente cara :D

m4ry ha detto...

Ciao Emme :) Anche io sto vivendo una situazione simile..non è facile..ci si sente feriti, però credo che non si possa smettere di credere negli altri..credo sia giusto affidarsi..magari tastare pian piano il terreno, aprirsi e donarsi gradatamente. Il fatto è che a volte ci sono persone che ci attraggono come il miele..investiamo nel rapporto e poi ci ritroviamo con un pugno di mosche..ma è un rischio che bisogna correre :)
Ti abbraccio. Buona serata

maris ha detto...

Io considero sacra l'amicizia quanto se non addirittura più dell'amore.
Ho in particolare un'amica che è una sorella davvero, poi altre amicizie molto importanti che mi danno molto e a cui io cerco di dare tanto a mia volta.
Però le delusioni ci sono state in passato. Specie un paio di anni fa, c'è stato davvero un rapporto che credevo sarebbe stato come quello con l'amica-sorella di cui ti dicevo prima, ma che invece è andato sfaldandosi e ancora me ne chiedo il motivo, dato che non l'ho capito.
Quando ci penso mi sento ancora male. E quella persona conosce tante di quelle cose di me, che neppure mio marito le sa. E come te mi sono chiesta se avevo fatto bene ad aprirmi tanto...ma quando l'ho fatto ero fiduciosa e ritenevo quella persona una di quelle che mi avrebbero accompagnato per tuta la vita.
Quindi in definitiva meglio non farsi prendere dagli scrupoli e dalle paranoie: ciò che è fatto è immutabile, oramai, e sul momento era quello che ci sembrava giusto, quindi niente rimproveri a noi stessi.
Non pensare troppo, fai ciò che senti nel momento in cui lo senti. Il futuro è un'incognita, quindi cerchiamo di vivere bene il presente e i rapporti che ci coinvolgono adesso.

Ti abbraccio :-)

✿Lilly❀ ha detto...

ti capisco davvero bene perché ci sono passata anch'io...sia con amicizie vere che addirittura virtuali...talvolta le persone, se sono care veramente, possono diventare dei beni preziosissimi...io ormai sto sempre più cauta a lasciarmi andare sia dal vivo che sul web...ma non rinuncio al valore degli affetti...quelli veri! ti faccio l'augurio di essere circondata da persone straordinarie che sappiano apprezzare davvero come sei!

Kylie ha detto...

A volte ci si nasconde un po' e i motivi sono tanti. L'importante è che non sia un peso.

Buon venerdì cara!

ally ha detto...

Ciao emme, secondo me l'amicizia e' così preziosa ...e rara.. proprio perchè e' il "porto" sicuro e franco, dove sostare, ricaricarsi, fare il punto, parlare o anche solo rilassarsi essendo se stessi.. ed è per questo, ti capisco bene, che quando delude fa così male. E se io mi chiudo con una persona che credevo amica...l'amicizia si sta "esaurendo" ..magari ci si continuerà a frequentarsi, ma senza un dialogo profondo, senza l'incontro degli animi, ognuno va per la sua strada...e quegli incontri fugaci possono dare il piacere della compagnia, ma non costruiscono un percorso da vita insieme...

ally ha detto...

Ciao emme, secondo me l'amicizia e' così preziosa ...e rara.. proprio perchè e' il "porto" sicuro e franco, dove sostare, ricaricarsi, fare il punto, parlare o anche solo rilassarsi essendo se stessi.. ed è per questo, ti capisco bene, che quando delude fa così male. E se io mi chiudo con una persona che credevo amica...l'amicizia si sta "esaurendo" ..magari ci si continuerà a frequentarsi, ma senza un dialogo profondo, senza l'incontro degli animi, ognuno va per la sua strada...e quegli incontri fugaci possono dare il piacere della compagnia, ma non costruiscono un percorso da vita insieme...

Cherry Time ha detto...

ecco almeno non sono sola su qst terra ad avere amicizie che feriscono...tu dai tutta te stessa ti apri e poi...taaaaa pugnalata alle spalle ben servita!!!che tristezza!!:(